Piero Pizzi Cannella | Lucia Massei – Interno

Il titolo della mostra Interno, sottolinea la volontà di ricreare un ambiente privato, intimo, in cui le opere dei due artisti dialogano e si misurano con la spazio circostante nel tentativo di realizzare un luogo in cui tutto rimane sospeso, evocativo.

Nella prima, delle quattro stanze dedicate alla mostra, un grande tessuto da parete di Pizzi Cannella, dal titolo Pura seta realizzato dall’ Antico Setificio Fiorentino ,  primo di una edizione di tre esemplari, tre stanze d’artista , con impressi tre lampadari e presentato insieme ai gioielli di Lucia Massei in anteprima a Design Basel 2013 nello stand della galleria Antonella Villanova.

Nelle altre tre sale in mostra i gioielli di Lucia Massei in oro, epaulettes, tessuto del ‘700 e seta pura, tre dipinti su tela, inediti, di Pizzi Cannella e sullo sfondo importanti elementi di design.

I gioielli di Lucia Massei sono realizzati “a strati”, l’oro, i pigmenti naturali, la seta come l’olio sulle tele di Pizzi Cannella, celano e svelano, in un continuo rimando, fino a divenire altro nella forma e nel colore, in un processo che molto ricorda il “girare simbolico ed intimo delle immagini nella rappresentazione iconografica della memoria collettiva, misto di vero e onirico”(E.Nobile Mino), proprio del lavoro dell’artista romano.

Vogliamo, inoltre, ricordare la preziosa collaborazione dell’Antico Setificio Fiorentino che ha prodotto la seta pura per realizzare il primo dei tre esemplari delle stanze d’artista.L’Antico Setificio Fiorentino,  uno dei laboratori più antichi del mondo, fu fondato nel 1680 dalle più importanti famiglie nobiliari fiorentine. Nel 1780 allargò notevolmente la sua produzione grazie alla donazione da parte del Granduca Leopoldo di Lorena  di una serie di telai,  che ancora oggi sono utilizzati insieme a procedimenti di tintura del filo assolutamente naturali senza alcun processo chimico.